PSICOLOGIA GENERALE

Docenti: 
RIGGIO Lucia
Crediti: 
2
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Settore scientifico disciplinare: 
PSICOLOGIA GENERALE (M-PSI/01)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Lingua dell'insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

LA CONOSCENZA DELLO STUDENTE DOVRA' COMPRENDERE LE MODALITA' DI FUNZIONAMENTO DI PROCESSI PSICOLOGICI FONDAMENTALI PER IL COMPORTAMENTO UMANO, QUALI LA SENSAZIONE, LA PERCEZIONE,L'ATTENZIONE, L'APPRENDIMENTO, LA MEMORIA E LE EMOZIONI.
INOLTRE LO STUDENTE DOVRA' ACQUISIRE LA CAPACITA'DI APPLICARE LE CONOSCENZE ALLA COMPRENSIONE DEL COMPORTAMENTO UMANO. DOVRA' ACQUISIRE LA CAPACITA' DI APPROFONDIRE ED AGGIORNARE GLI ARGOMENTI STUDIATI.

LA CONOSCENZA DELLO STUDENTE DOVRA' COMPRENDERE LE MODALITA' DI FUNZIONAMENTO DI PROCESSI PSICOLOGICI FONDAMENTALI PER IL COMPORTAMENTO UMANO, QUALI LA SENSAZIONE, LA PERCEZIONE, L'ATTENZIONE, L'APPRENDIMENTO, LA MEMORIA E LE EMOZIONI.
INOLTRE LO STUDENTE DOVRA' ACQUISIRE LA CAPACITA'DI APPLICARE LE CONOSCENZE ALLA COMPRENSIONE DEL COMPORTAMENTO UMANO. DOVRA' ACQUISIRE LA CAPACITA' DI APPROFONDIRE ED AGGIORNARE GLI ARGOMENTI STUDIATI.

Prerequisiti

Contenuti dell'insegnamento

LA PSICOLOGIA COME SCIENZA - LE SOGLIE E LA PSICOFISICA - L`ORGANIZZAZIONE PERCETTIVA - IL RICONOSCIMENTO PERCETTIVO - ATTENZIONE SELETTIVA E ATTENZIONE SPAZIALE - L'APPRENDIMENTO ASSOCIATIVO E L'APPRENDIMENTO COGNITIVO - LE FASI DEL PROCESSO DI MEMORIZZAZIONE - LE AMNESIE - LA NATURA DELLE EMOZIONI - ESPRESSIONE E RICONOSCIMENTO DELLE EMOZIONI - TEORIE DELL’ESPERIENZA EMOTIVA

ORIGINI E METODI DELLA PSICOLOGIA - LE SOGLIE E LA PSICOFISICA - L`ORGANIZZAZIONE PERCETTIVA - IL RICONOSCIMENTO PERCETTIVO - LA PERCEZIONE DELLO SPAZIO -ATTENZIONE SELETTIVA E ATTENZIONE SPAZIALE - L'APPRENDIMENTO ASSOCIATIVO E L'APPRENDIMENTO COGNITIVO - LE FASI DEL PROCESSO DI MEMORIZZAZIONE - LE AMNESIE - LA NATURA DELLE EMOZIONI - ESPRESSIONE E RICONOSCIMENTO DELLE EMOZIONI - TEORIE DELL’ESPERIENZA EMOTIVA

Programma esteso

Bibliografia

L. ANOLLI, P. LEGRENZI, PSICOLOGIA GENERALE, IL MULINO, BOLOGNA, 2009
SARANNO INOLTRE RESE DISPONIBILI DELLE DISPENSE DI INTEGRAZIONE AGLI ARGOMENTI TRATTATI

L. ANOLLI, P. LEGRENZI, PSICOLOGIA GENERALE, IL MULINO, BOLOGNA, 2012
SARANNO INOLTRE RESE DISPONIBILI DELLE DISPENSE DI INTEGRAZIONE AGLI ARGOMENTI TRATTATI

Metodi didattici

LEZIONE FRONTALE

NELLA PRIMA LEZIONE SI CERCHERÀ DI FORNIRE LE CONOSCENZE E GLI STRUMENTI NECESSARI PER UNA MAGGIOR COMPRENSIONE DEI TEMI CHE VERRANNO POI SVILUPPATI NELLE LEZIONI SUCCESSIVE. VERRANNO QUINDI AFFRONTATE ALCUNE FUNZIONI COGNITIVE DI BASE E LE EMOZIONI. PARTICOLARE ATTENZIONE SARÀ DATA A QUEI PROCESSI CHE SUPPORTANO LE RELAZIONI INTERPERSONALI.

Modalità verifica apprendimento

L'ACCERTAMENTO DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREVISTI DAL CORSO PREVEDE UN ESAME SCRITTO. SI VERIFICHERA' LA CONOSCENZA DEI PRINCIPI GENERALI DEL FUNZIONAMENTO DELLA MENTE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA SENSAZIONE, PERCEZIONE, ATTENZIONE, APPRENDIMENTO, MEMORIA ED EMOZIONI. SI VERIFICHERA' SE LO STUDENTE E' IN GRADO DI STABILIRE RELAZIONI TRA TALI PRINCIPI E IL COMPORTAMENTO UMANO.

L'ACCERTAMENTO DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREVISTI DAL CORSO PREVEDE UN ESAME SCRITTO. SI VERIFICHERA' LA CONOSCENZA DEI PRINCIPI GENERALI DEL FUNZIONAMENTO DELLA MENTE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA SENSAZIONE, PERCEZIONE, ATTENZIONE, APPRENDIMENTO, MEMORIA E EMOZIONI. SI VERIFICHERA' SE LO STUDENTE E' IN GRADO DI STABILIRE RELAZIONI TRA TALI PRINCIPI E IL COMPORTAMENTO UMANO.

Altre informazioni