AUDIOLOGIA III

Docenti: 
Docente: VINCENTI Vincenzo
Docente: VINCENTI Vincenzo
Crediti: 
3
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Settore scientifico disciplinare: 
AUDIOLOGIA (MED/32)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

italiano

Obiettivi formativi

Il corso ha l'obiettivo di consentire allo studente di conoscere e comprendere la disciplina, anche allo scopo di utilizzare la conoscenza e la comprensione acquisita nell'individuare i problemi del paziente connessi alla condizione di persona affetta da patologia e di preparare un piano assistenziale adeguato

RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO

Lo studente al termine del corso dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione circa:

Fitting audioprotesico.
Misure elettroacustiche in accoppiatore e in vivo.

Lesioni - disabilità - handicap uditivi: definizione e classificazione in base all'ICDH.
Audiologia protesica e riabilitativa: la prescrizione, il collaudo dei presidi protesici.

La strumentazione di misura in campo elettronico e tecniche di calibrazione
La normativa in campo acustico e basi delle tecniche di misura in acustica

Prerequisiti

Aver sostenuto l'esame di Audioprotesi I e Audioprotesi II

Contenuti dell'insegnamento

Le lezioni trattano argomenti quali:

Menomazione-disabilità-handicap uditivo.

Detenzione, discriminazione, identificazione, riconoscimento e comprensione verbale.

Acquisizione del linguaggio e conseguenze della mancata informazione acustica nel bambino.

eziopatogenesi e classificazione delle sordità infantili.

Sordità prelinguali e sordità post linguali: diagnosi precoce.

La diagnosi strumentale nella sordità infantile.

Programma esteso

Capacità uditiva – Percezione uditiva – Abilità percettive.

La percezione della parola.

Menomazione-disabilità-handicap uditivo.

Detenzione, discriminazione, identificazione, riconoscimento e comprensione verbale.

Acquisizione del linguaggio e conseguenze della mancata informazione acustica nel bambino.

eziopatogenesi della sordità infantile

Sordità prelinguali e sordità post linguali: diagnosi precoce.

La diagnosi strumentale nella sordità infantile

Bibliografia

Oskar Schindler, Roberto Alberga, AUDIOLOGIA E FONIATRIA, Edizione Minerva Medica

M. Del Bo, F.Giaccai, G. Grisanti,
MANUALE DI AUDIOLOGIA, Masson Italia Editori

Metodi didattici

Lezioni frontali: i temi del programma saranno discussi con l’ausilio di slides. Gli argomenti proposti saranno oggetto di discussione collettiva ed approfondimento sulla base di spunti ed eventuali quesiti emersi nel corso delle lezioni stesse.

Modalità verifica apprendimento

L'accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede un esame orale.
Mediante domande riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo studente ha raggiunto gli obiettivi di conoscenza e comprensione dei contenuti e la capacità di applicazione delle conoscenze acquisite.